Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Mercoledì 28 Settembre 2016, ore 17.37
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
GENNAIO 26
ACCADDE OGGI la storia in un giorno
a cura di Teleborsa
Ungaretti, semplicemente immenso
1917

Ungaretti, semplicemente immenso

26 gennaio 1917: Giuseppe Ungaretti compone la poesia "Mattina", una delle più belle e brevi poesie della letteratura. Le parole che la compongono, "M'illumino d'immenso", sono il tentativo del poeta di ricercare una nuova "armonia" con il cosmo. Il poeta ermetico Ungaretti compone il verso in Santa Maria la Longa, è il 1917 ed è un fante della I guerra mondiale.
 

Accadde oggi