Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Sabato 10 Dicembre 2016, ore 06.03
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

La Revisione Auto

29 maggio 2013 - 10.17
1 2 3 4 5 »

La revisione periodica degli automezzi serve a verificare il loro stato di salute, ovvero, se sono in condizioni di circolare in sicurezza per sé e per gli altri. Per questo motivo i componenti più importanti per la sicurezza devono essere sottoposti ad un controllo periodico per verificarne la rispondenza agli standard richiesti.

Quando
La cadenza della revisione varia in base al tipo di veicolo ed alla sua destinazione d’uso:

  • Uso privato, fino a 9 persone e meno di 3500 Kg
    Prima revisione: dopo 4 anni dalla immatricolazione
    Revisioni successive: ogni 2 anni
  • Uso pubblico, oltre 9 persone o oltre i 3500 Kg
    Tutti gli anni

Cosa
E’ ovvio che in un veicolo i sistemi sottoposti a revisio ne differiscono in base alla sua tipologia ed al suo impiego. Un autobus impiegato per il trasporto pubblico su una linea extraurbana, necessita, ai fini della sicurezza, di verifiche ben più accurate di quelle necessarie per un furgoncino per il trasporto di pomodori. Il Codice della Strada stabilisce regole diverse a seconda del mezzo e del suo impiego.

Dove
Ad evitare che eccessive “code” costringessero ad eseguire le operazioni di revisione oltre le scadenze consentite, il Ministero ha previsto l’autorizzazione alla revisione di centri con opportune caratteristiche. La revisione può essere quindi condotta sia presso le sedi della motorizzazione civile che presso tali officine autorizzate che, in Italia, superano le 5.000 unità.

Costi e modi
E’ necessario rispettare alcuni adempimenti che variano a seconda che la revisione si effettui presso la motorizzazione o presso un’officina autorizzata. Gli oneri per la revisione sono indipendenti dal tipo di veicolo: vetture, moto, motorini o autobus hanno i medesimi costi, ma variano a seconda che vengano effettuati in motorizzazione o presso un centro autorizzato.Revisione Auto: Addio Bollino Blu
Nel caso di revisione con esito negativo non va effettuato un nuovo pagamento.

Bollino Blu
Dal 2012, a seguito del decreto sulle semplificazioni di Monti, non è più necessario eseguire il controllo annuale dei gas di scarico né apporre sulla vettura il Bollino Blu. Con il D.L. n. 5/2012l i controlli relativi al livello delle emissioni inquinanti verranno effettuati in concomitanza e con le medesime cadenze della revisione. L’adesivo, di conseguenza, non viene più rilasciato e quindi non va più esposto.
1 2 3 4 5 »
Le altre guide
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.