Giovedì 31 Luglio 2014, ore 23.37
Azioni
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Wall Street cavalca l'onda di entusiasmo provocata dalla Fed

Finanza · 14 settembre 2012 - 15.41
(Teleborsa) - Wall Street avvia la seduta con un certo ottimismo cavalcando ancora l'onda dell'entusiasmo che la Fed ha lasciato dopo aver dato il via libera ai nuovi stimoli all'economia varando il terzo round di Quantintaive Easing e lasciando i tassi invariati al minimo storico con la promessa che rimarranno tali almeno fino al 2015.

Una politica accomodante, quindi, che però non deve trarre in inganno perché il numero uno della Fed, Ben Bernanke, ha messo in guardia sul fatto che "l'acquisto di bond potrebbe contribuire a ridurre il deficit americano ma...la Fed non può fare tutto da sola". All'orizzonte rimangono i rischi causati dalla crisi europea, dall'altalena dei mercati finanziari e dalla debolezza del mercato del lavoro, che, secondo il governatore della Banca Centrale americana, "rimane motivo di grande preoccupazione".

Dal fronte macro, aumentano le vendite al dettaglio statunitensi del mese di agosto. Nello stesso mese sale anche l'inflazione. Scivola invece la produzione industriale, mentre fra poco si conoscerà la fiducia dei consumatori redatta dall'Università del Michigan e le scorte all'industria.

Sulle prime rilevazioni il Dow Jones mostra un rialzo dello 0,36% a 13588,79 punti, l'S&P500 un incremento dello 0,37% a 1465,46 punti ed il Nasdaq una plusvalenza dello 0,48% a quota 3166,2.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.