Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Domenica 26 Giugno 2016, ore 08.15
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Wall Street rallenta nonostante il rally del greggio e le trimestrali

Finanza ·
(Teleborsa) - Wall Street rallenta il passo a metà giornata, evidenziando un po' più di cautela, dopo la fiammata iniziale innescata dalla Fed, dal petrolio e dalle trimestrali sopra le attese di alcune big del Listino americano.

La banca centrale americana ieri ha confermato tassi di interesse invariati, ma non ha cambiato impostazione di politica monetaria, confermando un graduale aumento quest'anno, a dispetto della bassa inflazione causata dal petrolio.

Il petrolio rimbalza con forza a New York, dopo il tonfo dell'ultimo periodo, grazie alle voci, poi smentite di un accordo fra Russia ed Arabia Saudita per tagliare l'offerta. Il future sul Light Crude mantiene comunque un rialzo prossimo al 4% a 33,36 dollari al barile.

Giornata ricca di risultati trimestrali: da Caterpillar che viene premiata per l'outlook positivo ad eBay che vede riflessi sui conti la crisi internazionale e la forza del dollaro, mentre la società scorporata PayPal viene galvanizzata dalla forte crescita degli utenti. Ed ancora Facebook, che ha annunciato ieri sera conti molto positivi.

In chiaroscuro i dati macroeconomici: il deludente dato sugli ordini di beni durevoli ha confermato la ripresa stentata dell'industria americana, a causa della frenata del mercato dell'auto; il dato sulle richieste settimanali di sussidio, che sono scese più delle attese, conferma invece i continui miglioramenti del mercato del lavoro; il dato sui compromessi di vendita conferma invece una sostanziale ripresa dle mercaot immobiliare.

A Wall Street, il Dow Jones limita il progresso nello 0,72%, mentre l'indice S&P-500 sale dello 0,55% ed il Nasdaq 100 dello 0,68%.

Al top tra i giganti di Wall Street, Chevron (+2,39%) ed Exxon Mobil (+1,91%) grazie al greggio.

In rally Caterpillar (+3,84%) dopo i conti e Nike (+2,52%).

La peggiore performance è quella di American Express, che cede il 3,7%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.