Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Martedì 6 Dicembre 2016, ore 01.49
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Borse europee riflessive in avvio

Finanza ·
(Teleborsa) - Seduta invariata per Piazza Affari e per le principali borse europee, dopo il finale timidamente positivo di ieri di Wall Street e quello al ribasso di stamane di Tokyo. Dai verbali dell'ultima riunione della Banca Centrale del Giappone del 28 e 29 gennaio è emerso che il BoJ ha ancora altre misure da poter adottare per combattere la deflazione, come espandere ulteriormente il Qe.

Prevale la cautela sull'Euro / Dollaro USA, che mostra un leggero calo dello 0,26%.

Aumenta di poco lo spread, che si porta a 105 punti base, con un lieve rialzo di 2 punti base.

Tra gli indici di Eurolandia, piccola perdita per Francoforte -0,34%, nulla di fatto per Londra, incolore Parigi.

Sosta sulla parità la Borsa di Milano, con il FTSE MIB che si attesta a 18.583 punti.

Tra i best performers di Milano, si distinguono Salvatore Ferragamo (+3,23%), Finmeccanica (+2,23%), Snam (+1,64%) e Telecom Italia (+1,38%).

Depresso il Banco Popolare -2,84%: la strada per la fusione con BPM è sempre più in salita.

Crolla Generali Assicurazioni, con una flessione del 2,23% dopo i conti.

Vendite a piene mani su Banca Mps, che soffre un decremento del 2,01%.

Tra le variabili macroeconomiche di maggior peso, alle 15:00 di questo pomeriggio verrà distribuito il dato Fiducia consumatori Università Michigan degli Stati Uniti (valore previsto: 92,2 punti).
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.