Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Sabato 3 Dicembre 2016, ore 18.41
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Giappone, la deflazione continua a preoccupare

Economia ·
(Teleborsa) - La deflazione continua a preoccupare il Giappone.

Nel mese di febbraio, l'indice dei prezzi al consumo (CPI) sale dello 0,1%, mentre rispetto allo stesso mese dell'anno precedente l’indice è stabile fa sapere l'Ufficio nazionale di statistica. Il dato tendenziale, +0,3% pur essendo in linea con le attese degli analisti (+0,2%) è molto lontano dal target del 2% perseguito dalla banca centrale.

I prezzi al consumo, al netto delle componenti più volatili, quali i cibi freschi ed energia, ha registrato una variazione nulla sia su base mensile che annuale.

Il dato preliminare dell'indice dei prezzi al consumo dell'area di Tokyo relativo al mese di marzo è salito invece dello 0,3 % a livello congiunturale, mentre su base tendenziale ha registrato un calo dello 0,1%. L'indice core è salito dello 0,3% su mese ed è sceso dello 0,3% su anno.

I dati di Tokyo sono ritenuti un ottimo anticipatore del trend di prezzi nazionale
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.