Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Mercoledì 28 Giugno 2017, ore 21.15
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

MIT, RFI e Regione Calabria: al via interventi per la linea ionica

Investimenti per oltre 500 milioni di euro

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - Potenziare e velocizzare i collegamenti ferroviari sulla linea Ionica, migliorando la mobilità della Calabria. Questi i principali obiettivi del protocollo d'intesa firmato oggi a Catanzaro da Graziano Delrio, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti (MIT), Maurizio Gentile, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Rete Ferroviaria Italiana, e Mario Oliverio, Presidente della Regione Calabria.

Tra i principali interventi previsti, oltre alla velocizzazione della linea Ionica, si aggiunge la velocizzazione del collegamento ferroviario Aeroporto di Lamezia – Lamezia Terme Centrale – Germaneto – Catanzaro Lido, oggetto di un accordo firmato a ottobre 2016, che ridurrà i tempi di viaggio fra lo scalo, Lamezia Terme e Catanzaro. L'investimento complessivo è di oltre 500 milioni di euro.

Con la sottoscrizione del Protocollo, MIT, RFI e Regione Calabria si impegnano a collaborare durante tutte le fasi (fattibilità, progettazione ed esecuzione) per realizzare gli interventi necessari. Inoltre, la firma di oggi apre la strada anche ad un Accordo Quadro tra RFI e Regione Calabria, da definire nei prossimi mesi, per poter garantire un forte sviluppo del servizio ferroviario regionale.


















Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.