Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Giovedì 17 Agosto 2017, ore 10.02
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Bankitalia, prestiti alle famiglie in aumento a giugno: +2,6%

Lieve calo delle sofferenze bancarie

Economia ·
(Teleborsa) - I prestiti al settore privato sono cresciuti dell'1,2% nel mese di giugno rispetto a un anno fa, sotto la spinta dei prestiti alle famiglie balzati del 2,6% (+2,5% nel mese precedente), mentre quelli alle società non finanziarie sono rimasti stabili (0,3% a maggio).

Lo rileva la Banca d'Italia nella pubblicazione "Banche e monete" aggiungendo che, sempre nel mese di giugno, le sofferenze bancarie hanno registrato un lieve calo a 192 miliardi di euro contro i 201,1 di maggio. Su anno, le sofferenze lorde sono salite del 4,4% in frenata dal +5,5% della precedente rilevazione.

Quanto ai tassi di interesse sui prestiti erogati alle famiglie, per l'acquisto di abitazioni, comprensivi delle spese accessorie, sono stati pari al 2,47% (2,50% nel mese precedente); quelli sulle nuove erogazioni di credito al consumo all'8,49%. I tassi di interesse sui nuovi prestiti alle società non finanziarie sono risultati pari all'1,56 per cento (1,60 per cento in maggio).

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.