Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Venerdì 22 Settembre 2017, ore 10.19
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Industria 4.0, Governo pronto a rafforzare gli incentivi

Calenda: "Stanno dimostrando che funzionano. Discuteremo con il ministro Padoan lo stanziamento di 1,5 miliardi in più"

Economia ·
(Teleborsa) - Gli incentivi per l'Industria 4.0 "funzionano", quindi il governo sta studiando la possibilità di "rafforzarli". Lo anticipa il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, durante un suo intervento al Meeting di Rimini sulle risorse dell'Italia per lo sviluppo economico.

"Discuteremo con il ministro Padoan" lo stanziamento di 1,5 miliardi in più per gli incentivi nell'ambito del programma Industria 4.0. "Quello che è certo è che stanno dimostrando che funzionano, che le imprese le usano soprattutto perché sono facili e c'è la facoltà di definire su quale tecnologia puntare" - ha detto il ministro - "Riteniamo che questo sia con il ministro Padoan e il premier Gentiloni un percorso da rafforzare ulteriormente. Vedremo quali saranno i numeri".

"Stiamo ragionando sul fatto di istituire un credito di imposta potente sulla formazione, per le persone che lavorano, ma che devono formarsi proprio perché arriva una rivoluzione digitale che cambia profondamente le mansioni all'interno delle aziende: questo è il modo attraverso il quale noi pensiamo si possano eliminare o comunque attenuare gli effetti negativi di una rivoluzione che invece ha molti contenuti positivi", ha concluso Calenda.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.