Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Giovedì 21 Settembre 2017, ore 19.26
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Gli aeroporti di Crotone e Reggio puntano su Ernest per il rilancio

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - In attesa di aprire i collegamenti con l’Ucraina e più specificamente per Lviv (Leopoli), che saranno avviati per primi dall’Aeroporto di Milano Bergamo con frequenza bisettimanale a partire dal 20 ottobre, Ernest Airlines è in corsa per il rilancio degli aeroporti di Crotone e Reggio Calabria.

Venerdì scorso nella sede del Comune di Villa S. Giovanni si è tenuto un vero e proprio summit che ha visto presenti anche gli amministratori di Crotone e Messina.

Se lo scalo crotonese attende la conclusione dei lavori di potenziamento della linea ferroviaria, che dovrà permettere alle comunità dell’area, comprese quelle jonica e catanzarese, di fruire di un collegamento con l’aerostazione del Sant’Anna, l’aeroporto reggino necessita della continuità dei voli, in particolare con Fiumicino e il nord Italia.

Se Ernest Airlines ha preso atto delle esigenze operative, dichiarando la propria disponibilità a considerare l’attivazione di collegamenti dai due bacini aeroportuali, si resta in attesa di conoscere le intenzioni di SACAL per l’attivazione di un tavolo tecnico.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.