Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Venerdì 22 Settembre 2017, ore 03.02
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Enel inaugura prima centrale geotermica del Sud America

Da 48 MW si trova a 4.500 metri sul livello del mare, nel distretto di Ollague

Energia, Finanza ·
(Teleborsa) - Enel ed ENAP hanno inaugurato Cerro Pabellón, la prima centrale geotermica del Sud America e il primo impianto al mondo di questo tipo a grande scala a essere costruito a 4.500 metri sul livello del mare.

La cerimonia di inaugurazione, che segue l’avvio della produzione nella seconda delle due unità da 24 MW della centrale, è stata aperta dal Presidente del Cile Michelle Bachelet, alla presenza del Ministro dell’Energia Andrés Rebolledo, del Ministro dell’Ambiente Marcelo Mena, dell’AD e Direttore Generale di Enel Francesco Starace, dell’AD di ENAP Marcelo Tokman, e di Antonio Cammisecra, Responsabile della divisione rinnovabili di Enel, Enel Green Power.

"Siamo orgogliosi di inaugurare Cerro Pabellón, un importante traguardo non solo per noi, ma per tutto il Sud America, che aiuterà il Cile a diversificare il proprio mix di generazione”, ha commentato l’AD di Enel Francesco Starace.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.