Giovedì 21 Settembre 2017, ore 19.32
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Il nuovo iPhone non scalda il cuore degli investitori

Novità ampiamente annunciate, mentre preoccupano vendite e ritardi nelle consegne. Nuova emissione debitoria per Apple

Finanza ·
(Teleborsa) - Niente dei nuovo sul fronte Apple. Può sembrare un paradosso dopo che ieri sera la mela di Cupertino nel suo mega-evento di presentazione ha rivelato i suoi nuovi gioielli, con la ciliegina dell'iPhone X introdotta con la storica frase coniata da Steve Jobs "one more thing", presa in prestito per l'occasione dall'Ad Tim Cook.

Oltre allo smartphone dal prezzo base di 999 dollari che celebra il decennale del lancio della linea (privo del tasto home con al suo posto un interfaccia per il riconoscimento facciale), sono stati introdotti anche i classici aggiornamenti iPhone8 e 8 plus, dotati come l'X di carica wireless. Innovazioni già trapelate nell'ambiente, così come la terza versione dell'Apple Watch (con connessione diretta a internet) e la Apple TV (con risoluzione 4K e HDR).

Ma gli investitori sono rimasti, appunto, freddi, con il titolo che ha chiuso in ribasso dello 0,4% in una giornata in cui il Nasdaq è rimasto oltre la parità. Preoccupano i ritardi nelle consegne del nuovo modello (previste per il 3 novembre) che potrebbero nascondere problemi di produzione, mentre molti si chiedono se i nuovi prodotti sfonderanno davvero, specie sui nuovi mercati.

Subito dopo la presentazione, il colosso USA ha annunciato l'emissione di 5 miliardi di titoli a diversa maturità.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.