Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Mercoledì 20 Settembre 2017, ore 13.15
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Banca Carige, ritorno all'utile nel 2018

Approvato piano industriale al 2020. Target BCE già soddisfatti in 2017

Finanza ·
(Teleborsa) - Confermato il rafforzamento patrimoniale entro il 2017 attraverso aumento di capitale, l'ottimizzazione del passivo e le cessioni di asset. Gestione attiva dei crediti deteriorati, con abbattimento dei volumi e innalzamento dei coverage in linea con le best practice.

I target fissati dalla BCE saranno integralmente soddisfatti già a fine 2017. Rivisitazione del modello di business, che punta a fare di Carige la banca di riferimento per famiglie, small business e PMI nei territori di riferimento, con ampliamento dell’offerta di prodotti secondo una logica di architettura aperta.

Sono questi alcuni obiettivi del piano industriale al 2020, approvati dal CdA di Banca Carige, che saranno presentati oggi alla comunità finanziaria.

Tra gli altri target fissati: razionalizzazione della base costi; investimenti strategici a supporto della trasformazione ed evoluzione industriale del gruppo e, ritorno ad un risultato economico positivo nel 2018.







Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.