Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Mercoledì 28 Settembre 2016, ore 09.04
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Sliding Doors

Se arriva (e se non arriva) l'uragano Tsipras.

Alessandro Fugnoli
Alessandro Fugnoli
Strategist ed esperto in economia, fa parte dal 2010 del team Kairos Partners SGR come responsabile de "Il Rosso e il Nero"
1 2 3 4 »
Se arriva (e se non arriva) l’uragano Tsipras
Il più noto extinction event è quello che comportò l’uscita di scena dei dinosauri alla fine del Cretaceo, 65 milioni di anni fa. Fu però molto più grave quello che accadde tra l’Ordoviciano e il Siluriano, 450 milioni di anni fa. Per un improvviso raffreddamento dei mari (o, secondo altri, per effetto dei raggi gamma proiettati da una supernova) l’intera vita sul pianeta fu sul punto di cessare per sempre.

Ci fossimo trovati in quelle situazioni, ci saremmo forse estinti anche noi. Impedire l’esplosione di una supernova è al di sopra delle nostre possibilità. Con gli asteroidi, invece, qualche speranza c’è. Stando a Hollywood, in 2012 di Roland Emmerich i tentativi di deviare il corso del meteorite falliscono e sono guai seri. In Armageddon, invece, grazie al sacrificio di Bruce Willis, ce la caviamo con la sola perdita di Parigi, non così grave per lo spettatore americano medio.

Le elezioni greche sono vissute dai mercati con lo stato d’animo di chi aspetta un asteroide per il fine settimana ma ha al tempo stesso la speranza che il disastro, all’ultimo momento, possa essere evitato. Siamo come la Gwyneth Paltrow di Sliding Doors. Se perdiamo il treno, la vita andrà in un certo modo. Se riusciamo a prenderlo, sarà completamente diversa. Tsipras o Samaras, due universi paralleli, da una parte l’inferno, dall’altra la speranza di sopravvivere.
1 2 3 4 »
Altri Top Mind
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.