Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Venerdì 9 Dicembre 2016, ore 12.38
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

La coperta corta

Ci sono dei problemi, ma non sono insuperabili

Alessandro Fugnoli
Alessandro Fugnoli
Strategist ed esperto in economia, fa parte dal 2010 del team Kairos Partners SGR come responsabile de "Il Rosso e il Nero"
1 2 3 4 »
Nell’era (dicono) delle variazioni climatiche improvvise e violente anche i mercati finanziari cominciano a muoversi in modo diverso dal passato. Una giornata in cui il rendimento dei Bund raddoppia, in cui il Dax ha un’escursione del 5 per cento tra i minimi e i massimi e in cui il rendimento dei Treasuries aumenta proprio mentre veniamo a sapere che il Pil americano è rimasto immobile nel primo trimestre merita qualche riflessione.

La prima è che la coperta della crescita globale, che già non era abbondante, è andata accorciandosi negli ultimi mesi. Oltre all’America, di cui si è detto, anche la Cina sta rallentando vistosamente, mentre alcuni importanti paesi emergenti, come Russia e Brasile, sono entrati in recessione. L’eccezione è l’Europa, che nel primo trimestre è probabilmente cresciuta a una velocità annualizzata del 2.5 per cento, il livello che avrebbe dovuto essere raggiunto dall’America e che invece è stato da questa mancato clamorosamente.

La seconda riflessione è che l’inflazione, data continuamente sul punto di inabissarsi o impennarsi, si mantiene più calma degli osservatori che la commentano. Dietro questa calma c’è però il lavoro titanico dei rapporti di cambio tra le valute che, muovendosi, redistribuiscono la poca inflazione e la poca crescita di questo mondo in modo da non fare mancare a nessuno un po’ dell’una e un po’ dell’altra.

(Nell'immagine: Dong Kingman. The Raised Bridge. 1934)
1 2 3 4 »
Altri Top Mind
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.