Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Lunedì 26 Settembre 2016, ore 09.16
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Marcello Pacifico sulla condanna dell'Italia per il lavoro precario

Teleborsa ha intervistato il Presidente Marcello Pacifico del Sindacato ANIEF che è stato il promotore, assiene alla CONFEDIR, del ricorso alla Corte di Giustizia d'Europa per sanare l'illegittima situazione del personale precario della Pubblica Amministrazione.

Nonostante ANIEF e Confedir siano stati gli attori principali di questa storica mobilitazione contro una palese violazione dei diritti di alcuni cittadini italiani che lavorano per lo Stato, la Sentenza della Corte ha permesso ad altri enti, sindacati di poter mette voce su una vicenda che avevano ignorato. Marcello Pacifico ha voluto poi rassicurare sulle coperture economiche per l'assunzione dei 250.000 precari pubblici, ben oltre quelli previsti del piano del Governo Renzi con il progetto "La Buona Scuola", e non teme che la pubblica amministrazione possa sfuggire alle sue responsabilità.
Altri Video
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.