Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Sabato 3 Dicembre 2016, ore 20.51
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

1 minuto in Borsa - 3 Febbraio 2016

Il punto di metà giornata sull'andamento delle borse e le attese dei mercati a cura dell'Ufficio Studi di Teleborsa

Seduta negativa per i mercati del Vecchio Continente, in linea con la Borsa di Milano, che si muove in rosso.

Tra i best performers di Piazza Affari, si distinguono Salvatore Ferragamo e Mediaset. Vendite su Banco Popolare che perde oltre 9 punti sulla lentezza delle trattative di fusione con BPM.

Deciso rialzo del petrolio newyorkese, che raggiunge 30,44 dollari per barile.

Tra le grandezze macroeconomiche rilevanti, scende l’inflazione in Italia nel mese di gennaio, mentre il commercio nell'area Euro è in recupero grazie alle spese natalizie. Si attendono nel pomeriggio il dato sugli occupati nel settore privato e le scorte di petrolio dagli Stati Uniti.

Partenza incerta per Wall Street. In particolare, il future sull'S&P-500 riporta un misero 0,20%, in sintonia al derivato sui titoli tecnologici USA che si muove sulla parità.

Altri Video
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.