Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Domenica 25 Settembre 2016, ore 14.30
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Tito Boeri, Rossella Orlandi e Gabriele Gravino impegnano INPS, Agenzia Entrate e Lega Pro sul protocollo Integrity

Trasparenza e legalità obiettivi del progetto Integrity

Ha avuto luogo oggi a Roma l’incontro tra il Presidente dell’INPS Tito Boeri, il Direttore della Agenzia dell’ Entrate Rossella Orlandi ed il Presidente della Lega Italiana Calcio Professionistico Gabriele Gravino.

L’incontro aveva lo scopo di a siglare il "Protocollo Integrity"; un protocollo d’intesa che si inserisce come ulteriore tappa dell’iniziativa diretta a promuovere la cultura della trasparenza e la legalità.

"L’accordo nasce per sensibilizzare e rafforzare in ambito calcistico la cultura della trasparenza - dichiara il Presidente Gravina – e in particolare, la cultura della legalità nell'amministrazione di ogni singolo club sportivo. Il protocollo prevede, oltre alla collaborazione e allo scambio dei dati tra gli enti aderenti, un progetto di formazione finalizzato alla sensibilizzazione delle società sui temi di legalità e trasparenza nella gestione delle stesse".

"La collaborazione con Lega Pro e Agenzia delle Entrate costituisce un importante strumento di prevenzione dell’evasione ed elusione contributiva – dichiara il Presidente INPS Boeri. Lo sport è spesso un campo caratterizzato da carriere brevi, per questo è importante una regolarità contributiva fin dai primi anni di lavoro così da poter garantire un futuro pensionistico ai calciatori".

"Con questo accordo – dichiara il Direttore Rossella Orlandi – l’Agenzia delle Entrate scende in campo insieme a l’ INPS e la Lega Pro per il rispetto delle regole fiscali e contributive da parte delle società calcistiche. Grazie ai dati economici e di bilancio saremo in prima linea sia per incentivare il fair play fiscale e le regolamentazioni, sia per garantire un percorso guidato di informazione e formazione a supporto della trasparenza e della legalità nell'amministrazione e conduzione di club sportivi".
Altri Video
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.