Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Martedì 17 Ottobre 2017, ore 19.03
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Un anno di successi per Enav sempre più strategica - [video]

Video intervista Roberta Neri Amministratore Delegato di Enav

Roberta Neri nominata per la prima volta Amministratore delegato di ENAV, Società Nazionale di Assistenza al volo, nel giugno 2015 è stata recentemente confermata nell'incarico, lo scorso 18 marzo 2017. In precedenza Roberta Neri aveva, tra l'altro, ricoperto importanti ruoli manageriali nel Gruppo Acea (Azienda Comunale Energia e Ambiente) , società multiutility leader nel settore idrico, nella vendita di energia e gas, nella distribuzione di elettricità e nel settore del waste to energy, presente in particolar modo nel Centro Italia e in Campania.

ENAV è la società che gestisce in controllo del traffico aereo civile sul territorio nazionale garantendo sicurezza e puntualità ai milioni di passeggeri che volano nei cieli italiani. Circa 1,8 milioni di voli controllati all'anno attraverso le Torri di controlli di 44 aeroporti civili italiani e di 4 Centri di controllo d'area (ACC) a Roma, Milano, Padova e Brindisi.

L'Ad Roberta Neri è stata nominata in particolare col compito di condurre Enav alla quotazione in Borsa. Operazione portata termine con successo il 26 luglio 2016, anno dal "bilancio record" per la Società che si è concluso con un utile di 76 milioni di euro.

Tra gli obiettivi di Enav, oltre al controllo del traffico aereo in Italia, condotto sempre all'insegna dell'innovazione attraverso l'adozione e l'aggiornamento di apparecchiature e sistemi tecnologicamente più avanzati, la partecipazione al consorzio internazionale Aireon per la gestione del controllo del traffico aereo via satellite e lo sviluppo dell'attività in Paesi esteri. E' di pochi giorni fa, il 1 aprile, la firma del contratto con la Libyan Civil Aviation Authority per la costruzione della Torre di controllo e del blocco tecnico dell'aeroporto “Mitiga” di Tripoli, trasformato a causa della guerra nel primo scalo aereo della città.

In Libia, ENAV si sta, inoltre, già occupando della formazione di 60 controllori di volo di nazionalità locale a seguito di un contratto dello scorso ottobre.
Altri Video
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.