Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Sabato 29 Febbraio 2020, ore 08.12
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Crisi: Rampl, "nessuno può sapere quando si concluderà"

Finanza ·
(Teleborsa) - "Siamo di fronte ad una crisi nuova nella storia dell'intera umanità, perché è una crisi di debito." A dichiararlo il presidente di Unicredit, Dieter Rampl, nel corso dell'assemblea straordinaria per l'aumento di capitale. " Nessuno -ha continuato, Rampl - può sapere quando questa crisi potrà concludersi". Una cosa è certa e è che "per la natura di questo debito, le banche rappresentano in questo scenario i soggetti più colpiti ma anche i più coinvolti"
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.