Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Domenica 23 Settembre 2018, ore 06.27
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Caos Roma, braccio di ferro tra M5S e Raggi. Grillo atteso a Roma

Dopo una riunione fiume, il direttorio del Movimento Cinque Stelle ha avanzato la richiesta di rimuovere Muraro, De Dominicis, Marra e Romeo

Politica ·
(Teleborsa) - La tempesta esplosa sulla giunta capitolina scuote tutto il Movimento Cinque Stelle che si trova diviso sulle scelte da fare per risolvere il "caso Roma".

Dopo una riunione fiume durata ben 10 ore, il direttorio del M5S avrebbe avanzato la richiesta di rimuovere il vicecapo di Gabinetto Raffaele Marra, il capo segreteria Salvatore Romeo, nonché degli assessori Paola Muraro all'Ambiente e Raffaele De Dominicis al Bilancio.

Presenti alla riunione anche Luigi di Maio che ha disdetto la sua partecipazione alla trasmissione "Politics" e Alessandro Di Battista che ha preferito interrompere il suo tour, spiegando "ci sono problemi a Roma ed è meglio tornare". A quello che sembrava un vero e proprio conclave del M5S erano presenti inoltre Roberto Fico e Carla Ruocco. Tutti concordi ad adottare la linea dura.

In Campidoglio la tensione si taglia con un coltello e intorno al sindaco Raggi si fa terra bruciata. Ma il primo cittadino di Roma prova a resistere e, nel braccio di ferro con il M5S, cede soltanto su Marra e Romeo, mentre per Muraro aspetta di leggere le carte. Così come non sembra intenzionata di rinunciare a De Dominicis nuovo Assessore al Bilancio di Roma Capitale dopo le dimissioni di Marcello Minenna.

Ora tutti aspettano l'arrivo di Beppe Grillo oggi a Roma per incontrare il sindaco Raggi. Il Fondatore del Movimento, che finora ha taciuto sul vespaio capitolino. Sul suo blog, infatti, scrive di politica economica: "L’euro è il problema dell’Europa".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.