Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Giovedì 19 Ottobre 2017, ore 00.11
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Monte dei Paschi di Siena, Fitch alza il rating ma...

L'agenzia americana ha alzato il rating sul debito a lungo termine della banca senese da B- a B. L'outlook è stabile, tuttavia spiega che continua a valutare i finanziamenti e la liquidità della banca come instabili in assenza di meccanismi di sostegno esterno

Economia, Finanza ·
(Teleborsa) - In attesa delle pubblicazione dei conti di MPS, previsti per oggi 11 agosto, Fitch ridà fiducia a Rocca Salimbeni, alzando il rating sul debito a lungo termine della banca senese da B- a B. L'outlook è stabile. Lo comunica una nota dell'agenzia americana che spiega" come l'aggiornamento arrivi in seguito alla "ricapitalizzazione della banca attraverso un'iniezione di capitale di 3,9 miliardi di euro dallo Stato italiano e un aumento di capitale di 4,3 miliardi di euro dalla conversione del debito junior e subordinato in equity. Ieri, 10 agosto la banca senese ha comunicato la nuova composizione del capitale sociale "risultante dall'aumento del capitale intervenuto per effetto dell’emanazione in data 27 luglio 2017 dei decreti del Ministero dell’Economia e delle Finanze per il rafforzamento patrimoniale della Banca.

Dopo il decreto legge 23 dicembre 2016, arrivato dopo il flop dell'aumento di capitale per porre in sicurezza la banca e il via libera di Bruxelles che ha detto sì al salvataggio, ora il Tesoro risulta in principale azionista con il 52,08% del capitale detenuto nella banca.

L'aggiornamento riflette l'aspettativa di Fitch che la Banca Centrale Europea continuerà a considerare la banca come requisiti di solvibilità pienamente soddisfacenti. L'aggiornamento riflette quindi una capitalizzazione più forte della banca, la qualità delle attività migliorata in seguito alla deconsolidazione delle sue esposizioni dubbie e la notevole riduzione della pressione sul capitale da esposizioni deteriorate. Il prospetto stabile riflette le prospettive stabili della banca.

"Il piano di ristrutturazione della banca copre un periodo di cinque anni, durante il quale ci aspettiamo un graduale miglioramento della redditività", spiegano gli analisti di Fitch. "Tuttavia, queste dipendono dalla capacità del management di realizzare le significative riduzioni di costo che la banca ha concordato con le autorità. La banca prevede di ristrutturare la sua organizzazione e di modificare in modo significativo i suoi processi, che a nostro avviso comprendono il rischio di esecuzione. Riteniamo inoltre che la capacità della banca di generare profitti sostenibili resterà molto influenzabile dall'ambiente operativo in Italia".
Per questo, "continuiamo a valutare i finanziamenti e la liquidità della banca come instabili in assenza di meccanismi di sostegno esterno formale", spiegano gli esperti di Fitch.





Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.