Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Domenica 19 Novembre 2017, ore 05.58
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Limita le perdite Wall Street

Finanza, Commento ·
(Teleborsa) - Il listino USA archivia la seduta poco sotto la parità, con il Dow Jones che lima lo 0,35%, mentre, al contrario, rimane ai nastri di partenza lo S&P-500, che si ferma a 2.425,55 punti, in prossimità dei livelli precedenti. Senza direzione il Nasdaq 100 (-0,09%); sotto la parità lo S&P 100, che mostra un calo dello 0,24%.

Risultato positivo nel paniere S&P 500 per i settori Utilities (+0,63%) e Energia (+0,57%). In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si sono manifestati nei comparti Telecomunicazioni (-0,54%), Beni di consumo secondari (-0,49%) e Sanitario (-0,41%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, Caterpillar (+0,68%) e Chevron (+0,53%). I più forti ribassi, invece, si sono verificati su Nike, che ha archiviato la seduta a -4,35%.

Sensibili perdite per Cisco Systems, in calo del 2,16%.

Sotto pressione Home Depot, che accusa un calo dell'1,48%.

Sottotono United Health che mostra una limatura dello 0,98%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Ross Stores (+10,67%), Applied Materials (+2,74%), Micron Technology (+2,57%) e Ctrip.Com International (+2,54%). Le peggiori performance, invece, si sono registrate su Fastenal, che ha chiuso a -2,24%.

In apnea Cisco Systems, che arretra del 2,16%.

Tonfo di Viacom, che mostra una caduta del 2,12%.

Lettera su Mattel, che registra un importante calo del 2,04%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.