Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Giovedì 23 Novembre 2017, ore 10.28
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Leonardo presenta "Icarus", sistema per proteggere Esercito britannico

Si tratta di un nuovo sistema per proteggere i veicoli e le truppe dell’Esercito britannico dalle minacce attuali e future

Economia, Finanza ·
(Teleborsa) - Leonardo alla guida di un team di aziende del Regno Unito su un progetto per la protezione dei veicoli dell’Esercito UK dalle minacce attuali e future. La società italiana che si occupa di difesa è stata selezionata direttamente dal Defence Science and Technology Laboratory (Dstl) del Governo britannico per introdurre queste tecnologie nella flotta di veicoli dell’Esercito britannico.

Nell'ambito del programma di sviluppo tecnologico (Technology Demonstrator Programme - TDP) “Icarus”, il team dovrà sviluppare e testare una soluzione per integrare nei sistemi di protezione attiva (Active Protection System – APS) le migliori tecnologie esistenti, contenendo i costi e preparandone l’implementazione in tutta la flotta di veicoli dell’Esercito. Parte del programma vedrà il team guidato da Leonardo impegnato a validare un prototipo in esercitazioni di tiro.

Nel Regno Unito, Leonardo vanta una lunga esperienza nel campo dei sistemi di protezione. Recentemente la società ha fornito all’Esercito britannico equipaggiamenti per contrastare le minacce IED e ha installato sistemi di difesa (Defensive Aids Systems - DAS) integrati sulla flotta di elicotteri del Regno Unito e sul jet da combattimento Eurofighter Typhoon.

Sempre oggi è stata diffusa la notizia che il Defence Science and Technology Laboratory (Dstl) ha commissionato a Leonardo e Thales la dimostrazione, nel corso di una campagna di test che avrà luogo nei primi mesi del 2018, di un sistema avionico di protezione a infrarossi che Leonardo e Thales stanno realizzando insieme.

Poco mosso il titolo Leonardo a Piazza Affari: -0,27%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.