Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Mercoledì 22 Novembre 2017, ore 10.29
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Borse europee caute. Male Londra

Piazza Affari archivia la giornata con un guadagno frazionale sul FTSE MIB dello 0,22%

Finanza, Commento ·
(Teleborsa) - Riflessive le borse europee e Piazza Affari nella seduta odierna, in perfetta sintonia con l'andamento incerto di Wall Street. Tra gli eventi importanti della giornata va segnalata la decisione della Bank of England di lasciare invariati tassi e QE.

Dal fronte macro hanno deluso i dati giunti dalla Cina su produzione e vendite, mentre l'inflazione in Italia è risalita ad agosto. Più interesse sulle previsioni migliorative del PIL di Confindustria mentre negli Stati Uniti l'inflazione si avvicina sempre più al target della Fed.

L'Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,188. Seduta in lieve rialzo per l'oro, che avanza a 1.325,3 dollari l'oncia. Pioggia di acquisti sul petrolio (Light Sweet Crude Oil), che porta a casa un guadagno dell'1,76%.

Invariato lo spread, che si posiziona a 164 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si attesta al 2,05%.

Tra i listini europei nulla di fatto per Francoforte, che passa di mano sulla parità, seduta negativa per Londra, che chiude gli scambi con una perdita dell'1,14%, incolore Parigi, che non registra variazioni significative rispetto alla seduta precedente.

Piazza Affari archivia la giornata con un guadagno frazionale sul FTSE MIB dello 0,22% mentre il FTSE Italia All-Share rimane a 24.569 punti. Consolida i livelli della vigilia il FTSE Italia Mid Cap (-0,17%); leggermente positivo il FTSE Italia Star (+0,21%).

Il controvalore degli scambi nella seduta odierna a Piazza Affari è stato pari a 2,64 miliardi di euro, con un incremento di ben 329,5 milioni di euro, pari al 14,24%, rispetto ai precedenti 2,31 miliardi; mentre i volumi scambiati sono passati da 0,62 miliardi di azioni della seduta precedente agli odierni 0,72 miliardi.

Su 221 titoli trattati in Borsa di Milano, 105 hanno terminato la seduta con una flessione, mentre i rialzi sono stati 101. Invariate le rimanenti 15 azioni.

Si distinguono a Piazza Affari i settori Materie prime (+2,42%), Tecnologico (+1,72%) e Automotive (+1,34%). Tra i peggiori della lista del listino azionario italiano, in maggior calo i comparti Chimico (-0,86%), Alimentare (-0,83%) e Assicurativo (-0,78%).

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, acquisti a piene mani su Tenaris, che vanta un incremento del 2,44%. Effervescente Fiat Chrysler, con un progresso del 2,41% grazie ai dati delle immatricolazioni europee e sulle ipotesi di quotazione di Magneti Marelli. Incandescente STMicroelectronics, che vanta un incisivo incremento del 2,10%. Buona performance per A2A, che cresce dell'1,21%.
Le peggiori performance, invece, si sono registrate su BPER, che ha chiuso con un -2,04%. Sotto pressione UnipolSai, che accusa un calo dell'1,88%. Scivola Snam, con un netto svantaggio dell'1,59%. In rosso Italgas, che evidenzia un deciso ribasso dell'1,11%. Frazionale la discesa di Mediaset - TIM, di riflesso alle sventure di Vivendi.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Astaldi (+2,79%), Tamburi (+2,03%), Salini Impregilo (+1,94%) e Datalogic (+1,27%).
Le più forti vendite, invece, si sono abbattute su El.En, che ha terminato le contrattazioni con un -2,74%. Lettera su Tod's, che registra un importante calo del 2,06%. Spicca la prestazione negativa di Biesse, che scende dell'1,83%. De'Longhi arretra dell'1,55%.

Sul resto del listino male Banca Carige -1,81%, apparsa più tonica all'uscita del Piano strategico.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.