Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Giovedì 23 Novembre 2017, ore 10.30
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Borse di New York fiacche in avvio

Si guarda più ai deludenti dati macro che alle nuove provocazioni Nordcoreane

Finanza, Commento ·
(Teleborsa) - Wall Street rimane ai nastri di partenza in apertura di contrattazioni. Pochi scossoni dal nuovo test missilistico di Pyongyang, mentre a preoccupare di più gli investitori è il versante macro, con i dati sulle vendite al dettaglio e sulla produzione industriale di agosto che a sorpresa sono apparsi in calo.

Il Dow Jones si attesta a 22.232,95 punti; sulla stessa linea, incolore lo S&P-500, che continua la seduta a 2.495,34 punti, sui livelli della vigilia. Senza direzione il Nasdaq 100 (+0,02%), come l'S&P 100 (0,0%).

Al top tra i giganti di Wall Street, Du Pont de Nemours (+1,63%), Johnson & Johnson (+0,86%), Boeing (+0,82%) e Travelers Company (+0,58%).

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Henry Schein (+2,74%), Nvidia (+2,30%), Alexion Pharmaceuticals (+1,63%) e Shire (+1,51%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Norwegian Cruise Line Holdings, che continua la seduta con -2,27%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.