Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Venerdì 20 Ottobre 2017, ore 05.43
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Al "Sandro Pertini" di Torino Caselle decolla la musica classica

Dieci concerti organizzati da Sagat in collaborazione con il Teatro Regio di Torino

Cultura, Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - Le società di gestione aeroportuale rivolgono sempre maggiore attenzione ai servizi di intrattenimento all’interno del terminal. E’ il caso dell’Aeroporto di Caselle, da tempo intitolato al Presidente Pertini, dove Sagat ha programmato una serie di concerti di musica classica, in collaborazione con il Teatro Regio di Torino, inaugurati con il Guglielmo Tell.

Il cartellone prevede dieci appuntamenti, uno al mese, fino a giugno 2018. Esecuzioni a cui possono assistere non solo i passeggeri, ma anche chi ama la musica classica e vorrà registrarsi al sito web www.aeroportoditorino.it .

Dopo la «Overture e caccia» da «Guglielmo Tell» di Rossini, si potrà ascoltare «L'aria sulla quarta corda» di Bach, ma pure un arrangiamento della colonna sonora di "Titanic". La stagione dell'aeroporto torinese proseguirà giovedì 5 ottobre con il Quartetto d'archi impegnato con Mozart, Schubert e ostakovic, mentre con l'accattivante titolo di «American Graffiti» giovedì 23 novembre toccherà al soprano Manuela Giacomini e al tenore Alejandro Escobar.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.