Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Lunedì 23 Ottobre 2017, ore 12.01
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Crac Cirio, la Cassazione conferma la condanna di Geronzi

Deciso invece un nuovo processo per Sergio Cragnotti

Economia ·
(Teleborsa) - Diventa definitiva la condanna di Cesare Geronzi per il crac Cirio.

La Corte di Cassazione ha infatti confermato la condanna a quattro anni di reclusione per il banchiere. Di questi, tre anni sono coperti da indulto. La sentenza è definitiva.

La Corte ha invece annullato con rinvio la condanna dell'ex patron di Cirio, Sergio Cragnotti, in relazione all'accusa più grave, la vicenda "Bombril".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.