Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Sabato 18 Novembre 2017, ore 22.17
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Piazza Affari piatta in coda agli Eurolistini

Finanza, Commento ·
(Teleborsa) - Chiusura poco mossa per la Borsa di Milano che rimane in coda alle principali piazze di Eurolandia che hanno archiviato la giornata con un timido più. Non è arrivato alcuno spunto neanche da Wall Street dove lo S&P-500 rimane sulla parità.

Gli investitori sono in attesa della Federal Reserve che pubblicherà il Beige Book, il report sullo stato di salute della prima economia mondiale.

Sul valutario, stabile l'Euro / Dollaro USA che continua la sessione sui livelli della vigilia e si ferma a 1,177. Vendite diffuse sull'oro, che continua la giornata a 1.284,9 dollari l'oncia. Seduta in frazionale ribasso per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che lascia, per ora, sul parterre lo 0,27%, nel giorno in cui le scorte settimanali di greggio negli USA sono diminuite.

Tra le principali Borse europee piccoli passi in avanti per Francoforte, che segna un incremento marginale dello 0,37%, giornata moderatamente positiva per Londra, che sale di un frazionale +0,36%, Frazionali i rialzi di Parigi.

Sostanzialmente stabile Piazza Affari che archivia la sessione sui livelli della vigilia, con il FTSE MIB che si ferma a +0,08%. Sulla stessa linea, rimane ai nastri di partenza il FTSE Italia All-Share che si posiziona a +0,09%.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Prysmian (+1,88%). Il Gruppo ha annunciato la piena operatività del nuovo stabilimento cinese Prysmian Technology Jiangsu.

Fa bene
Ferrari (+0,97%), Banco BPM (+0,97%) e Fiat Chrysler (+0,95%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Saipem che archivia la seduta con -2,80%.

Vendite a piene mani su Yoox, che soffre un decremento del 2,38%.

Giornata no per STMicroelectronics che registra un ribasso del 2,04%.

Scivola Banca Mediolanum, con un netto svantaggio dell'1,46%. In calo Atlantia dopo che è arrivata la contro offerta per Abertis.

In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, Rai Way (+4,99%), Tamburi (+3,08%), Reply (+2,77%) e ENAV (+2,69%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Cattolica Assicurazioni, che chiude con -4,02%.

Sessione no per Vittoria Assicurazioni, che lascia sul tappeto una perdita del 2,67%.



Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.