Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Mercoledì 13 Dicembre 2017, ore 08.10
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Successo per l'oro Made in Italy alla fiera internazionale di Dubai

Prima edizione del VOD Dubai International Jewellery Show

Economia ·
(Teleborsa) - Oltre 20 mila visitatori, di cui la metà proveniente da 84 paesi al di fuori degli Emirati Arabi e, principalmente, da Medio Oriente, India, Asia Meridionale e paesi di lingua russa hanno decretato il successo della prima edizione del VOD Dubai International Jewellery Show tenutasi a Dubai dal 15 al 18 novembre scorso.

La nuova manifestazione dal concept innovativo, dedicata all'oreficeria, alla gioielleria e alle pietre preziose e organizzata da DV Global Link, joint venture tra IEG (Italian Exhibition Group) e DWTC (Dubai World Trade Centre), ha confermato le premesse della vigilia e rafforzato la strategica posizione commerciale degli Emirati nel mercato globale capace di attrarre più di 500 brand internazionali e locali.

Un successo anche del Made in Italy, grazie al supporto del MISE che tramite l'ICE ha gestito a Dubai la partecipazione nazionale in un padiglione dedicato.

Presentate nuove linee di prodotti, collezioni esclusive e innovazioni tecnologiche per la produzione orafa. La fiera ha inoltre proposto un ricco programma di eventi, con sfilate dedicate alla gioielleria - nelle sue diverse declinazioni - talk show, seminari e presentazioni aziendali.

VOD Dubai International Jewellery Show è stato preceduto da un road show promozionale nei paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo e del Grande Medio Oriente, dell’Africa e del Vicino Oriente, toccando 25 città che rappresentano i mercati chiave del comparto.

"Il pubblico di operatori e consumatori ha risposto in modo straordinariamente favorevole ai tre elementi chiave del concept di lancio della nuova manifestazione: la segmentazione dell’offerta in quattro community, il posizionamento strategico nel calendario internazionale delle fiere di settore e l’esclusivo programma di eventi organizzati" - ha commentato Corrado Facco, Direttore Generale di IEG e Vicepresidente di DV Global Link -. "Abbiamo registrato la presenza di un numero molto importante di acquirenti provenienti dai principali mercati di riferimento, anche grazie all’impegno e al coinvolgimento delle comunità locali, invitate in occasione di un imponente programma di road show svolto nei mesi scorsi dal nostro Team. Siamo decisi a far crescere ulteriormente questo evento per l’edizione del 2018, con l’obiettivo di coinvolgere un numero ancora maggiore di espositori, acquirenti, e visitatori".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.