Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Venerdì 21 Settembre 2018, ore 08.21
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Mercati positivi in Europa. Segno più anche a Piazza Affari

Alla borsa milanese giù CNH dopo l'addio di Tobin

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Chiusura in rialzo per principali borse europee che hanno accelerato dopo l'esordio positivo di Wall Street.

Gli investitori rimangono a guardare la riunione della Federal Reserve che prende il via oggi 20 marzo, mentre domani 21 marzo ci sarà l'annuncio sui tassi di interesse e la conferenza stampa del neo presidente Jerome Powell.

Il mercato sembra aver già dato per scontato un rialzo dei tassi. Importante è capire se quest'anno i rialzi saranno tre come annunciato lo scorso dicembre, o quattro come sospettato dagli analisti.

Seduta in frazionale ribasso per l'Euro / Dollaro USA, che lascia, per ora, sul parterre lo 0,61%.

Tra le principali Borse europee bilancio decisamente positivo per Francoforte, che vanta un progresso dello 0,74%. Poco sopra la parità Londra che registra una plusvalenza dello 0,26%. Sulla stessa linea Parigi che mostra un rialzo dello 0,57%..

Segno più per il listino italiano, con il FTSE MIB in aumento dello 0,73%, mentre il FTSE Italia All-Share guadagna lo 0,66%.

Tra i best performers di Milano, in evidenza Fineco (+2,57%), Fiat Chrysler (+2,46%), STMicroelectronics (+2,18%) e Tenaris (+1,99%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Recordati, che ottiene -1,55%.

Sotto pressione A2A che accusa un calo dello 0,97% dopo aver annunciato i conti 2017 e il piano strategico al 2022.

Scivola Telecom Italia, con un netto svantaggio dell'1,43%.

Giornata no per CNH Industrial, che segna un calo dell'1,07%,% dopo le dimissioni a sorpresa annunciate dall'A.D. Richard Tobin.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Datalogic (+4,49%), Technogym (+2,68%), Fincantieri (+2,64%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Reply che chiude le contrattazioni a -3,48%.

Giornata no per EI Towers che scivola del 2,50%.

Sensibili perdite per Banca Farmafactoring, in calo del 2,29%.

In apnea Juventus che arretra dell'1,79%.





Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.