Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Giovedì 19 Aprile 2018, ore 19.42
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Autogrill, CdA vara piano di incentivazione per il management

Lo scopo è la valorizzazione del Gruppo

Finanza ·
(Teleborsa) - Via libera dal CdA di Autogrill che su proposta del Comitato per le Risorse Umane, con il parere favorevole del Collegio Sindacale, ha approvato le linee generali e lo schema di regolamento di un piano di incentivazione avente ad oggetto azioni ordinarie del gruppo. Denominato "Piano di Performance Share Units 2018", il programma verrà sottoposto all'approvazione dell'Assemblea dei soci.

Il Piano ha lo scopo di incentivare il management alla valorizzazione del Gruppo creando uno strumento che favorisca la permanenza nell'ambito del Gruppo di soggetti rilevanti per il conseguimento degli obiettivi aziendali.

I beneficiari sono i dipendenti e/o Amministratori investiti di particolari cariche della Società e di società da questa direttamente o indirettamente controllate, assegnatari di Units, come individuati nominativamente anche in più volte - ad insindacabile giudizio - dal Consiglio di Amministrazione tra i soggetti investiti delle funzioni strategicamente rilevanti oppure tra soggetti inseriti nel management della Società e delle Controllate in un’ottica di creazione di valore. Il Regolamento non individuerà nominativamente i Beneficiari del Piano, che saranno di volta in volta individuati dal Consiglio di Amministrazione anche successivamente alla data di lancio di ogni Wave, purché entro il 31 dicembre dell’anno di ciascuna data di lancio. Il Piano prevede l’assegnazione gratuita ai Beneficiari di azioni ordinarie Autogrill per effetto della conversione delle Units attribuite ai termini ed alle condizioni previsti dal Regolamento, e, in particolare, all'avveramento delle condizioni di accesso al Piano e al raggiungimento degli obiettivi di performance.

Units saranno attribuite ai Beneficiari a titolo personale e non potranno essere trasferite per atto tra vivi né essere assoggettate a vincoli o costituire oggetto di altri atti di disposizione a qualsiasi titolo. Le Units verranno assegnate nel corso di tre cicli di attribuzione (Wave), con durata (Vesting) diversa a seconda della specifica Wave. Per ciascuna Wave è previsto che il 20% delle Units convertibili non possa essere convertito in Azioni prima che siano decorsi 365 giorni successivi alla scadenza del periodo di Vesting.

Il Piano inoltre prevede che i Beneficiari che, alla data di Vesting, siano “Amministratori esecutivi” e avranno l’obbligo di continuativamente detenere, fino alla data di cessazione del rapporto, un numero di Azioni almeno pari al 20% di quelle agli stessi assegnate a seguito della conversione delle Units.

Il Consiglio di Amministrazione avrà anche facoltà di imporre ai Beneficiari che, alla data di Vesting, siano "dirigenti con responsabilità strategiche" l’obbligo di continuativamente detenere, per un periodo di massimi 3 anni dalla data di conversione delle relative Units, un numero di Azioni fino a un massimo del 20% di quelle agli stessi assegnate a seguito della conversione delle Units.

A Piazza Affari il titolo di Autogrill viaggia in gran spolvero in aumento del 2,17%.


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.