Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 18 Settembre 2018, ore 21.15
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Governo, Di Maio e Salvini a caccia di un'intesa

Calenda: propongo Governo transizione appoggiato da tutte forze politiche e Commissione bilaterale per le riforme

Politica ·
(Teleborsa) - Terminato il secondo round di consultazioni si attende ancora la decisione del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che ha scelto di prendersi un po' di tempo prima di pronunciarsi sul da farsi per la formazione del nuovo Governo, dopo il voto del 4 marzo.

Il Capo dello Stato, con molta probabilità, deciderà a metà di questa settimana, fra mercoledì e giovedì, sperando che i partiti riescano nel frattempo a trovare l'intesa giusta. Sembra proprio che non ci sarà un terzo giro di consultazioni, mentre s'inizia a ipotizzare un preincarico a Elisabetta Alberti Casellati o a Roberto Fico.

Luigi Di Maio continua a fare pressing su Matteo Salvini, chiedendogli di abbandonare Forza Italia mentre il Ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, sostiene che "data la situazione di stallo e il peggiorare delle crisi internazionali occorrerebbe proporre un Governo di transizione appoggiato da tutte le forze politiche e una commissione bilaterale per rimettere mano alla legge elettorale e alle altre riforme incompiute".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.