Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Martedì 24 Aprile 2018, ore 03.16
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Piteco, via libera da assemblea a bilancio 2017 e dividendo da 0,15 euro

L'Assemblea ha approvato il progetto di ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie e delle obbligazioni convertibili sul Mercato Telematico Azionario (MTA) previa autorizzazione delle autorità competenti, Borsa Italiana e CONSOB

Finanza ·
(Teleborsa) - Via libera dall'Assemblea degli Azionisti di Piteco a Bilancio consolidato e Bilancio d’esercizio 2017.

L’Assemblea ha deliberato la seguente destinazione dell'utile d’esercizio, pari a 3,8 milioni di euro: a riserva legale per Euro 0,2 milioni; a riserva straordinaria per 3,6 milioni; agli azionisti la distribuzione di un dividendo, al lordo delle ritenute di legge, pari a 0,15 per azione, attingendo alla riserva straordinaria per un importo pari a 2,7 milioni di euro. Lo stacco cedola sarà il 23 aprile 2018 (record date il 24 aprile 2018) e il dividendo sarà messo in pagamento a partire dal 25 aprile 2018.


L'Assemblea ha approvato il progetto di ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie e delle obbligazioni convertibili sul Mercato Telematico Azionario (MTA) previa autorizzazione delle autorità competenti, Borsa Italiana e CONSOB. Il progetto è stato proposto dal Consiglio di Amministrazione in data 26 febbraio 2018. Inoltre, in conformità alle raccomandazioni del Codice di Autodisciplina per le società quotate approvato dal Comitato per la Corporate Governance di Borsa Italiana, l’Assemblea ha approvato un regolamento assembleare volto a disciplinare il funzionamento delle Assemblee degli azionisti, subordinatamente all’inizio delle negoziazioni delle azioni e delle obbligazioni convertibili della Società sul MTA.

I soci, convocati per deliberare anche sul rinnovo del Consiglio di Amministrazione, hanno stabilito in 8 il numero dei relativi componenti al fine di garantire una composizione adeguata alla dimensione aziendale e alla complessità delle attività svolte.

L’Assemblea ha altresì nominato il Collegio Sindacale.

Il nuovo Consiglio di Amministrazione, riunitosi al termine dell’Assemblea, ha confermato Marco Podini Presidente e Paolo Virenti Amministratore Delegato della Società



Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.