Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Mercoledì 25 Aprile 2018, ore 20.34
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Al via la Milano Design Week. 41 miliardi il giro d'affari per arredo e legno

Bene l'export stimato in circa 15,6 miliardi di euro, ovvero il 38% delle vendite complessive

Economia ·
(Teleborsa) - Al via la Milano Design Week, evento nato spontaneamente nei primi anni ottanta da parte delle aziende che operano nel settore dell'arredamento e del design industriale. I singoli promotori si organizzano autonomamente (prevalentemente negli show-room delle aziende che vi partecipano) fino a creare un grande evento collettivo che si concentra durante il mese di aprile, in concomitanza con il Salone Internazionale del Mobile di Milano (dal 17 al 22 aprile 2018).

Il settore dell'arredo e del legno, infatti, suscita sempre maggiore interesse, con un giro d'affari complessivo pari a 41 miliardi di euro nel 2016, di cui 35,5 miliardi prodotti da società di capitali e 5,5 miliardi relativi a imprese artigianali.

Secondo un report di Mediobanca su dati diffusi da Federlegno-Arredo, va molto bene l'export stimato in circa 15,6 miliardi di euro, ovvero il 38% delle vendite complessive anche se i maggiori incrementi di vendita sono stati realizzati sul mercato domestico.

Il maggiore dinamismo registrato nel mercato è da ascrivere ai produttori di mobilio per ufficio e spazi pubblici, che hanno segnato un progresso del 12,5%, seguiti dai produttori di cucine (+8,7%) e materassi (+5,3%). Meno dinamici i mercati delle poltrone e divani (+1,4%) e dell'illuminazione domestica (+1,3%).

Al top per volumi di vendita Ikea Italia Retail, con vendite nel 2016 pari a 1.754 milioni di euro, e Edil Tre Costruzioni (Mondo Convenienza) pari a 1.009 milioni di euro.




Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.