Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Lunedì 18 Giugno 2018, ore 21.32
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Borse europee attorno alla parità

Lieve aumento per la Borsa di Milano, che mostra sul FTSE MIB un rialzo dello 0,29%

Finanza, Commento ·
(Teleborsa) - Poco mosse le borse europee al giro di boa, con gli operatori indecisi se vendere o comprare.

Sostanzialmente stabile l'Euro / Dollaro USA, che continua la sessione sui livelli della vigilia a 1,193. Lieve calo dell'oro, che scende a 1.309 dollari l'oncia. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) mostra un aumento dello 0,80%, a 71,53 dollari per barile.

Sui livelli della vigilia lo spread, che si mantiene a 130 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona all'1,92%. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha concesso ancora altro tempo a M5S e Lega per trovare l'accordo di Governo.

Tra le principali Borse europee resta vicino alla parità Francoforte (-0,12%), guadagno moderato per Londra, che avanza dello 0,28%, piatta Parigi, che tiene la parità.

Lieve aumento per la Borsa di Milano, che mostra sul FTSE MIB un rialzo dello 0,29%.

Buona la performance a Milano dei comparti Tecnologico (+1,65%), Chimico (+1,25%) e Telecomunicazioni (+1,20%). Tra i peggiori Vendite al dettaglio (-1,97%), Viaggi e intrattenimento (-1,46%) e Sanitario (-0,84%).

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, incandescente Pirelli & C, che vanta un incisivo incremento del 3,02% nel giorno dell'assemblea. Ben comprata STMicroelectronics, che segna un forte rialzo dell'1,96%: si prevedono ricavi in aumento più delle attese nel 2018. Saipem avanza dell'1,58%. Si è mossa in territorio positivo Telecom Italia, mostrando un incremento dell'1,57%. I più forti ribassi, invece, si verificano su UnipolSai, che continua la seduta con un -2,15%. Sostanzialmente debole Generali Assicurazioni, che registra una flessione dello 0,91%. Si muove sotto la parità Recordati, evidenziando un decremento dello 0,88%. Contrazione moderata per Banca Mediolanum, che soffre un calo dello 0,69%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, Banca Popolare di Sondrio (+1,70%), Tamburi (+1,45%), Fincantieri (+0,58%) dopo la commessa per Silversea e Reply (+0,55%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Biesse, che continua la seduta con un -4,29%. Seduta drammatica per ERG, che crolla del 3,64%: i ricavi sono diminuiti più delle attese. Sensibili perdite per El.En, in calo del 3,56%. In apnea MARR, che arretra del 2,92%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.