Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 25 Settembre 2018, ore 01.31
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Contratto Lega-M5S, appello FMI: priorità crescita e riduzione criticità

Portavoce Gerry Rice: "Fondo impaziente di lavorare con prossimo governo italiano"

Economia, Politica ·
(Teleborsa) - "Aspettiamo che il governo si formi per capire le sue politiche. Lavoreremo con il nuovo governo per stimolare la crescita e ridurre le debolezze". Lo ha detto il portavoce del Fondo Monetario Internazionale (FMI), Gerry Rice nel consueto briefing con la stampa commentando la situazione italiana e la bozza del contratto.

Il Fondo è "impaziente di lavorare con il nuovo governo" italiano, una volta che sarà in carica e di formulare le politiche volte a migliorare la crescita e a ridurre le vulnerabilità".

Rice ha spiegato che l'istituto guidato da Christine Lagarde "aspetta" la formazione del nuovo esecutivo. Poi avrà modo di "discutere e capire il suo programma e i suoi dettagli". A quel punto il Fondo "confermerà con la nuova amministrazione quando ci sarà la nostra analisi annuale dell'economia nazionale" chiamata Articolo IV.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.