Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Venerdì 16 Novembre 2018, ore 11.34
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Piazza Affari maglia rosa in Europa. Lo Spread si assottiglia ancora

Più cauti gli altri Listini del Vecchio Continente in attesa dei meeting di politica monetaria della Federal Reserve e della BCE

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Piazza Affari taglia il traguardo della metà seduta in buon rialzo e sui massimi, in un'Europa che si conferma invece cauta in vista dei meeting di politica monetaria della Federal Reserve e della Banca Centrale Europea.

Questa sera la l'Istituto centrale statunitense dovrebbe annunciare un nuovo aumento del costo del denaro, una mossa ampiamente attesa dai mercati che invece guarderanno con molta attenzione ad eventuali indicazioni sulla policy dei mesi a venire in occasione della conferenza stampa del Chairman Jerome Powell.
In concomitanza con l'annuncio tassi, inoltre, saranno rilasciate le previsioni di crescita trimestrali.

Domani, invece, sarà il turno della BCE, chiamata anche a dibattere sull'eventuale ritiro graduale del quantitative easing.

Dal fronte macroeconomico, deludente la produzione industriale della Zona Euro. tornata in negativo.

Sul valutario l'Euro / Dollaro USA è immobile in attesa di novità dalle Banche centrali mentre tra le commodities l'Oro è fermo a 1.294,7 dollari l'oncia, il petrolio (Light Sweet Crude Oil) si attesta a 66,25 dollari per barile.

Migliora ancora lo Spread, toccando i 227 punti base, con un calo di 10 punti base rispetto al valore precedente, con il rendimento del BTP decennale pari al 2,75%. Bypassato il forte rialzo dei rendimenti dei BTP nell'asta svoltasi a metà mattina.

Tra gli indici di Eurolandia piatta Francoforte, mentre Londra avanza dello 0,51%. Poco sopra la parità Parigi.

A Piazza Affari, il FTSE MIB continua la giornata con un aumento dello 0,90%, a 22.319 punti, continuando la scia rialzista evidenziata da tre guadagni consecutivi, innescata lunedì scorso; sulla stessa linea, il FTSE Italia All-Share guadagna lo 0,82% rispetto alla seduta precedente, scambiando a 24.553 punti. In frazionale progresso il FTSE Italia Mid Cap (+0,26%); senza direzione il FTSE Italia Star (0%).

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, volano STMicroelectronics +3,01% e Campari (+2,83%).

Ottima performance per Unicredit, che registra un progresso del 2,54%, e per il Banco BPM, che mostra un rialzo del 2,27%.

Le peggiori performance, invece, si registrano su Italgas -1,34%, con il mercato che non sembra aver apprezzato il Piano Strategico presentato oggi alla comunità finanziaria.

In rosso anche Saipem e Telecom Italia, quest'ultima poco aiutata dal taglio del target price da parte di Bernstein.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione si colloca Credito Valtellinese (+5,15%), che festeggia la cessione di un portafoglio di crediti in sofferenza.

Bene anche Juventus (+2,79%), IREN (+2,27%) e Brunello Cucinelli (+2,11%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Amplifon, che ottiene -1,99%.


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.