Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Sabato 18 Agosto 2018, ore 02.30
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Borse asiatiche in ordine sparso

La piazza di Tokyo termina sulla parità

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Finale con segni misti per le principali borse asiatiche, mentre sono in dirittura di arrivo i dazi USA sui prodotti cinesi, per un valore di 16 miliardi di dollari.

L'amministrazione Trump ha deciso di procedere con l'imposizione di dazi del 25% su importazioni da Pechino, a partire dal prossimo 23 agosto. Le nuove imposizioni si aggiungono ai dazi del 25% su prodotti cinesi per un valore di 34 miliardi di dollari che erano stati attivati lo scorso 6 luglio.

L'indice Nikkei della borsa di Tokyo ha terminato gli scambi con un timido rialzo dello 0,06% a 22.677,41 punti mentre il più ampio paniere Topix ha portato a casa un lieve calo dello 0,05% a 1.342,67 punti.

Tra le borse cinesi, in discesa Shanghai (-0,90%) e Shenzhen (-1,50%). Tonica, invece, Taiwan +0,84%. Limature per Seul -0,01%.

Miste le altre piazze asiatiche che chiuderanno più tardi le rispettive sedute: Jakarta +0,19%, Hong Kong +0,07%, Singapore -0,71%, Kuala Lumpur +0,39% e Bangkok +0,58%.

Altrove, Mumbay segna un +0,43% e Sidney un +0,22%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.