Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Mercoledì 19 Settembre 2018, ore 09.03
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Avio cresce a doppia cifra nel primo semestre

In aumento ricavi, margini e portafoglio ordini

Finanza ·
(Teleborsa) - Il Gruppo Avio ha registrato, nel corso del primo semestre 2018, ricavi pari a 178,8 milioni di euro, in crescita del 20,3% rispetto al primo semestre dell’esercizio precedente. L’incremento dei ricavi è principalmente attribuibile alle attività del lanciatore Vega e all'accelerazione delle attività di sviluppo del nuovo motore P120C, comune ai vettori spaziali Ariane 6 e Vega C di prossima generazione.

L’Ebitda Reported, pari a 14,5 milioni di euro, mostra una crescita del 29,5% rispetto al primo semestre 2017 mentre l’Ebit Reported, pari a 7,7 milioni di euro, segna un aumento del 79,1% rispetto all'esercizio precedente.

La Posizione Finanziaria Netta al 30 giugno si attesta a +21,7 milioni di Euro ( +41,7 milioni di Euro al 31 dicembre 2017) in linea con l’ordinario andamento del ciclo finanziario dell’operatività aziendale e tenuto conto del pagamento dei dividendi nel mese di maggio per un valore di 10 milioni di Euro.

In crescita anche il portafoglio ordini a 961,5 milioni di euro (+34% rispetto giugno 2017 e +1% rispetto a dicembre 2017) che ha beneficiato di nuovi contratti sia per Ariane che per Vega per un valore complessivo di circa 190 milioni di Euro.

"Anche nel primo semestre del 2018 è proseguito il nostro trend di crescita a doppia cifra, in continuità con quanto già realizzato dal Gruppo nel 2017" - ha affermato Giulio Ranzo, Amministratore Delegato di Avio -. "Nella prima metà dell’anno, abbiamo proseguito lo sviluppo dei nuovi lanciatori Vega C e Ariane 6 (che voleranno rispettivamente nel 2019 e 2020) completando anche i test al banco dei motori Zefiro 40 e P120C (rispettivamente secondo stadio di Vega C e primo stadio comune a Vega C e Ariane 6). Nel frattempo sono stati firmati ulteriori contratti di lancio per nuovi clienti internazionali sia per Vega-SSMS che per Vega C".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.