Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Lunedì 15 Ottobre 2018, ore 18.51
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Dazi, Trump assicura: "Nessuna pressione su Cina per arrivare a un accordo"

Lo scrive su Twitter il presidente statunitense che smentisce il Wall Street Journal

Economia, Politica ·
(Teleborsa) - Gli Stati Uniti non sono sotto pressione per concludere un accordo commerciale con la Cina, contrariamente a quanto scritto dal Wall Street Journal. Lo scrive su Twitter il presidente statunitense Donald Trump che risponde così alle indiscrezioni del quotidiano che ieri 12 settembre aveva scritto che Washington avrebbe voluto dare a Pechino un'altra opportunità per affrontare la questione dazi prima che gli USA implementino le tariffe addizionali sulle importazioni cinesi.


"Il Wall Street Journal sbaglia, non siamo sotto pressione per fare un accordo con la Cina, loro sono sotto pressione per fare un accordo con noi. I nostri mercati stanno crescendo, i loro stanno crollando. Presto faremo miliardi in dazi e producendo a casa".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.