Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Venerdì 21 Settembre 2018, ore 02.59
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Commissione UE favorevole a proposta nuovo programma Europa digitale

Si dovrebbe così garantire il più elevato livello di trasparenza dei meccanismi finanziari innovativi che coinvolgono il bilancio dell'Unione

Economia ·
(Teleborsa) - Accolta con favore dalla Commissione Europea la proposta sul nuovo programma Europa digitale in cui si invita a mantenere gli la dotazione in bilancio a 8,192 miliardi di euro. Come del resto proposto dalla Commissione, in conformità dell'accordo dato dal Parlamento europeo.

Per stimolare l'innovazione, contrastare la frammentazione del mercato con equità ed equilibrio e ottenere la fiducia dei consumatori, sostanziali investimenti nelle infrastrutture e nelle competenze digitali - per la Commissione - devono essere appunto effettuati dall'Unione europea, dagli Stati membri e dal settore privato.

"Il programma dovrebbe garantire il più elevato livello di trasparenza, responsabilità e controllo democratico degli strumenti e dei meccanismi finanziari innovativi che coinvolgono il bilancio dell'Unione - chiede la Commissione - specialmente per quanto riguarda il loro contributo, sia per le aspettative iniziali che per i risultati finali. E al tempo stesso sostenere la trasformazione digitale dell'industria e promuovere un migliore sfruttamento del potenziale industriale delle politiche di innovazione in tutta l'Unione".

Per quanto riguarda la lotta contro l'esclusione digitale, la Commissione suggerisce di prevedere opportunità per la formazione avanzata a lungo termine di tutte le persone qualificate. Dato il numero elevato di persone da formare, si suggerisce anche di sostenere la progettazione e la realizzazione di una piattaforma europea di e-learning.

(Foto: Christophe Maout - © Unione Europea)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.