Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 13 Novembre 2018, ore 23.17
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Piazza Affari in rally svetta sull'Europa

In forte rialzo Saipem che vola sopra la resistenza dei 5 euro. Bene Tenaris

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Piazza Affari amplia i guadagni a metà giornata e svetta sulle principali Borse europee, mentre si continua a guardare alla Manovra cercando la formula magica per far quadrare i conti. Si attende la fumata bianca entro giovedì, tempo massimo per la delibera della nota aggiuntiva al DEF - Documento di Economia e Finanza.

Sullo sfondo rimangono le tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina. Riflettori puntati sulla due giorni della Fed che prenderà il via oggi 25 settembre e si concluderà domani 26 settembre. Ci si attende un incremento dei tassi.

Leggera crescita dell'Euro / Dollaro USA, che sale a quota 1,178. Nessuna variazione significativa per l'oro, che scambia sui valori della vigilia a 1.200,9 dollari l'oncia. Lieve aumento per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che mostra un rialzo dello 0,58%. Scende lo spread, attestandosi a 233 punti base, con un calo di 10 punti base, mentre il BTP decennale riporta un rendimento del 2,86%.

Tra le principali Borse europee in calo Francoforte che scivola dello 0,10%. Frazionali i rialzo di Londra che registra una plusvalenza dello 0,58%. Guadagni moderati per Parigi che avanza dello 0,27%.

Segno più per il listino italiano, con il FTSE MIB in aumento dell'1,13%. Sulla stessa linea, il FTSE Italia All-Share continua la giornata in aumento dello 0,99%.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, brilla Tenaris, con un forte incremento (+4,95%), grazie anche al rally del greggio. Ottima performance per Saipem che registra un progresso del 3,89%, grazie all'effetto combinato della fiammata del petrolio e delle scelte strategiche del management. Exploit di Mediaset, che mostra un rialzo del 3,89%. Su di giri Leonardo (+2,96%). Il Gruppo ha firmato un contratto da 2,4 miliardi di dollari con U.S. Air Force. Ben comprata Banca Generali, che segna un rialzo dell'1,70%. STMicroelectronics avanza del 2,29%.

Le peggiori performance, invece, si registrano su Prysmian che ottiene -1,71%. In calo Pirelli che mostra un -1,04%.











Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.