Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Lunedì 15 Ottobre 2018, ore 23.58
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Manovra, Conte e Ministri al Quirinale in vista del Consiglio Ue

Intanto la Commissione di Bilancio della Camera ha concluso l'esame della Nota di aggiornamento al DEF

Economia ·
(Teleborsa) - La Nota di aggiornamento al DEF prosegue il proprio cammino istituzionale tra polemiche e incontri al vertice.

La Commissione Bilancio della Camera ha concluso l'esame della NADEF e ha votato il mandato ai relatori Emanuele Cestari (Lega) e Michele Sodano (M5s) a riferire in Aula. La Nota approderà nell'assemblea di Montecitorio nel pomeriggio di domani, 11 ottobre, quando saranno votate in contemporanea nei due rami del Parlamento le risoluzioni di maggioranza. Previsto anche il voto sullo scostamento temporaneo dal percorso verso il pareggio di bilancio che dovrà essere approvato a maggioranza assoluta.

Intanto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in vista del prossimo Consiglio Europeo di Bruxelles, ha ricevuto al Quirinale il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, con il Vice Presidente e Ministro dell'Interno, Matteo Salvini e il Vice Presidente e Ministro dello Sviluppo Economico, del Lavoro e delle Politiche Sociali, Luigi Di Maio.

Presenti anche il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi, il Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, il Ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, il Ministro dell'Economia e delle Finanze, Giovanni Tria, il Ministro per gli Affari Europei, Paolo Savona, e il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Giancarlo Giorgetti.

Intanto è in corso a Palazzo Chigi la "cabina di regia" per gli investimenti, altra tematica strettamente collegata alla prossima Legge di Bilancio in quanto il Governo ha a più riprese promesso un forte rilancio dell'economia attraverso, appunto, gli investimenti.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.