Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 18 Febbraio 2020, ore 08.05
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

In arrivo a Torino 1.500 leader per dire sì alla TAV

Confindustria punta ad allargare il Consiglio Generale che si terrà il prossimo 3 dicembre nelle ex officine OGR

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - Riunire a Torino fino a 1.500 imprenditori per dire sì alla TAV. Sarebbe questo l'obiettivo di Confindustria, che per il prossimo 3 dicembre ha convocato nel capoluogo piemontese il proprio Consiglio Generale. Saranno presenti i Presidenti delle associazioni territoriali e di categoria dell'intera Penisola, ma da Viale dell'Astronomia si punta a richiamare il maggior numero possibile di imprenditori, associazioni e cooperative.

L'occasione sarà quella di protestare contro lo stop ai cantieri dell'alta velocità e chiedere il rilancio degli investimenti nelle infrastrutture.

Il Consiglio Generale "allargato" si terrà nelle ex Officine OGR.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.