Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Mercoledì 26 Giugno 2019, ore 15.46
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Mediolanum, accordo con Agenzia Entrate da 72 milioni

Pagamento di imposte contestate per la controllata irlandese

Finanza ·
(Teleborsa) - Il Gruppo Mediolanum ha siglato con l’Agenzia delle Entrate l’accertamento con adesione relativo a contestazioni che hanno interessato i rapporti con la controllata Mediolanum International Funds Limited.

Il percorso di adesione si è basato su una riconfigurazione delle iniziali contestazioni di esterovestizione, definendo la questione sul piano della rideterminazione dei prezzi di trasferimento per le annualità dal 2010 al 2013. Le contestazioni sono state definite con il pagamento di maggiori imposte da parte delle società Banca Mediolanum e Mediolanum Vita per un ammontare complessivo pari a circa Euro 72 milioni, interessi inclusi. Per tali annualità il Gruppo provvederà a richiedere l’apertura di una procedura amichevole tra le amministrazioni italiana ed irlandese al fine di ottenere il riconoscimento di una rettifica in diminuzione del reddito della consociata irlandese.

In considerazione della natura valutativa delle contestazioni e del diligente operato delle società interessate, che hanno predisposto la documentazione prevista dalla normativa in materia di prezzi di trasferimento - spiega una nota - "l’Agenzia delle Entrate ha riconosciuto la non applicazione delle sanzioni amministrative tributarie".



(Foto: © gonewiththewind/123RF)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.