Martedì 24 Novembre 2020, ore 21.56
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Tesla: il colosso delle vetture ibride inizia il 2019 con il freno a mano

L'azienda guidata da Elon Musk annuncia un taglio di 2.000 dollari su Model 3 e perde nella seduta del 2 gennaio il 9% delle sue azioni.

Finanza ·
(Teleborsa) - L’inizio del 2019 per il marchio Tesla non è stato affatto dei migliori visto che, dopo il grande successo ottenuto nell’anno che si è appena chiuso con un guadagno quasi del 7%, in questi giorni pare essere stato preso di petto da un repentino cambio di rotta.



Nella seduta di mercoledì 2 gennaio il colosso dei motori ibridi è arrivato a cedere oltre il 9% delle sue azioni. A non piacere agli investitori pare sia stata la notizia che il prezzo della Model 3, vettura di maggiore accessibilità nel range proposto dalla casa, sarà tagliato di 2 mila dollari per sostenere le vendite e "assorbire parzialmente" la riduzione degli incentivi federali pensati per chi compra veicoli elettrici che passeranno dai 7.500 a 3.750 dollari.

Anche le vendite della stessa, nonostante siano cresciuta del 13%, hanno deluso le attese nel quarto trimestre registrando soli 63.150 pezzi rispetto alle 64.900 del consenso.


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.