Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Lunedì 21 Gennaio 2019, ore 08.13
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Carige, S&P Global Ratings conferma come necessaria la mossa del governo

Le azioni sulla banca ligure "sono una risposta alla necessita' di preservare la stabilita' finanziaria. Non spaventano le implicazioni che dovrebbero riversarsi sul sistema bancario

Finanza ·
(Teleborsa) - L''istituto ligure "è l'ultima banca sistemica di medie dimensioni in difficoltà e ancora in attesa di soluzione dei problemi su utili e qualità degli asset”, l’’intervento del Governo a sostegno di Carige “è un passo verso la fine della storia di banche italiane problematiche”. A sostenerlo è la società americana S&P Global Ratings.

Sempre secondo l'agenzia di rating, che vede Carige come l'ultimo istituto sistemico di medie dimensioni ancora in cattive acque, si deve considerare che la stessa “lavora alla ristrutturazione da anni, gli eventi attuali non dovrebbero essere una sorpresa per gli investitori". Di conseguenza, non spaventano le implicazioni che dovrebbero riversarsi sul sistema bancario italiano da questo gesto del governo, tanto più se si nota che l’istituto in questione possiede una una quota di mercato del solo 1%, fin troppo piccola per destare preoccupazioni pesanti.

Le azioni sulla banca ligure "sono una risposta alla necessita' di preservare la stabilità finanziaria tenendo conto delle eccezioni consentite dalla Bank Recovery and Resolution Directive", la normativa europea sulla risoluzione delle crisi bancarie. il decreto "preserva la stabilita' finanziaria, rassicurando i correntisti e gli obbligazionisti senior e dando agli amministratori attuali il tempo e le risorse di cui hanno bisogno per procedere con il business plan". Inoltre, le azioni del Governo possono "limitare ulteriori ricadute finanziarie negative per il sistema bancario e soprattutto per le banche piu' grandi, che altrimenti potrebbero dovere andare in soccorso di Carige”.


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.