Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Mercoledì 16 Gennaio 2019, ore 21.52
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Commercio al dettaglio in ripresa. Effetto Black Friday e eCommerce

I dati dell'Istat evidenziano una crescita delle vendite dello 0,7% su mese e dell'1,6% su anno. Boom del commercio elettronico e delle vendite di Informatica ed Elettrodomesti

Economia, Macroeconomia ·
(Teleborsa) - L'imminenza del Natale e l'ormai popolarissimo Black Friday hanno rivitalizzato il commercio. Lo conferma l'Istat, che ha pubblicato oggi i dati relativi alle vendite al dettaglio di novembre, mese che ha registrato un solido incremento sia rispetto al mese precedente sia rispetto allo stesso periodo dell'anno prima.

A novembre 2018 , le vendite al dettaglio hanno registrato un aumento rispetto al mese precedente dello 0,7% sia in valore sia in volume. La variazione positiva riguarda sia i beni alimentari (+0,3% in valore e +0,2 in volume) sia, in misura più ampia, i beni non alimentari (+0,8% in valore e +1% in volume).

L'aumento porta così in pari il bilancio del trimestre (settembre-novembre), che registra una variazione non significativa in valore ed un aumento modesto dello 0,2% in volume.

Si sente l'effetto Black Friday

Le vendite aumentano invece su base annua dell’1,6%
in valore e dell’1,8% in volume. Risultano in crescita sia le vendite di beni alimentari (+1% in valore e +0,2% in volume), sia, soprattutto, quelle di beni non alimentari (+2,1% in valore e +3,0% in volume).

Il dato risente positivamente del Black Friday, come conferma il balzo registrato dalla categoria Elettrodomestici, radio, tv e registratori (+11,7%), che viene letto assieme alla forte crescita del commercio elettronico (+22,4%).

Fanno bene anche Calzature e articoli in cuoio e da viaggio (+4,3%), assieme alle Dotazioni per informatica, telecomunicazioni, telefonia (+4,2%). Le flessioni più marcate si registrano invece per Cartoleria, libri, giornali e riviste (-2,5%) e Giochi, giocattoli, sport e campeggio (-0,8%).

La grande distribuzione conferma leadership

L'analisi a livello di canale distributivo evidenzia che la grande distribuzione resta trainante (+1,8% le vendite), a scapito dei piccoli dettaglianti (-0,1%), mentre cresce sempre più il peso del commercio elettronico (+22,4%).


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.