Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Domenica 20 Gennaio 2019, ore 20.37
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Oro, prezzi a un soffio dai 1.300 dollari

In tre mesi le quotazioni balzano dell'8%

Finanza ·
(Teleborsa) - Il contesto "risk off" per i timori di crescita globale continua a favorire le quotazioni dell'oro, considerato porto sicuro dagli investitori. I prezzi del metallo giallo si spingono sempre più verso la soglia psicologica di 1.300 dollari l'oncia. Il top segnato nella sessione odierna dal contratto, scadenza febbraio, è di 1.297,06 dollari.

Gli operatori si rifugiano sui beni considerati sicuri, come in questo caso l'oro, di fronte alle preoccupazioni per il rallentamento della crescita globale economica; alle forti oscillazioni del mercato azionario; a un dollaro debole sulle aspettative che la Fed sarà meno aggressiva di quanto previsto in precedenza nel restringere la propria politica monetaria.

E, secondo gli addetti ai lavori, dopo un 2018 altalenante, l'anno in corso potrebbe essere quello giusto per i prezzi dell'oro.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.